DIRITTI DELLA PERSONA

Diritti soggettivi assoluti della personalità

I diritti della personalità sono diritti soggettivi assoluti che spettano all’essere persona in quanto tale, sono diretti ad affermare e garantire esigenze di carattere esistenziale. Sono inalienabili, intrasmissibili, irrinunciabili e imprescrittibili.

In Italia è la Costituzione che introduce la sacralità dei diritti inviolabili ella persona.

Art. 2 CostituzioneLa Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale” e, successivi articoli, cristallizzano altri fondamentali diritti inviolabili della persona.

Tra le fonti di questi diritti, accanto a quella costituzionale, ci sono il Codice Civile (artt. 5 – 10) e il Codice Penale (Titolo XII “delitti contro la persona”) e altre leggi complementari.

A livello sovranazionale, ad affermare i diritti della persona, tra le fonti normative le Carte Internazionali dei Diritti (Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo proclamata dalle Nazioni Unite nel 1948; Convenzione Europea per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà fondamentali (Roma, 1950, ratificata nel 1955, modificata da protocolli aggiuntivi tra cui l’ultimo entrato in vigore nel 2010), c.d. CEDU (Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo); Patto internazionale sui diritti civili e politici New York, 1966, reso esecutivo nel 1977; Trattato sull’Unione Europea -Maastricht, 1992-, modificato dal Trattato di Lisbona, 2007, entrato in vigore nel 2009; Carta di Nizza (2000); Convenzione sui diritti umani e la biomedicina (1997) c.d. Convenzione di Oviedo)

Numerosi i diritti della personalità – per cui spesso è fondamentale avere consulenza e assistenza legale – che attengono alla persona in quanto tale e sono, pertanto, diretti a garantire e affermare esigenze di carattere esistenziale:

  • Diritto alla vita e all’integrità fisica
  • Diritto all’identità personale
  • Diritto alla riservatezza
  • Diritto all’oblio
  • Diritto all’identità personale
  • Diritto al nome
  • Diritto all’immagine
  • Diritto all’integrità morale
  • Diritto all’identità sessuale
  • Diritto all’onore e alla reputazione

Lo studio svolge, inoltre, assistenza legale nei procedimenti di Volontaria Giurisdizione, in materia di interdizione, curatela, amministrazione di sostegno, minore, richieste di autorizzazione al Giudice Tutelare.